Normativa

Normativa diramata da Ordine Medici e Odontoiatri di Arezzo

Responsabilità penale per rilascio certificato di idoneità sportiva 17.9.2011

Responsabilità penale per rilascio certificato di idoneità sportiva

Il fatto
Con sentenza della Corte d'Appello di Milano è stata confermata, a carico di un medico specialista in medicina dello sport, la condanna per il delitto di omicidio colposo in danno di un ragazzo di quattordici anni, che nel corso di un incontro di calcio si era accasciato al suolo, decedendo subito dopo. All'esame autoptico la vittima era stata riscontrata affetta da cardiomiopatia ipertrofica e la causa del decesso, riconducibile a tale patologia, è stata individuata in un'aritmia ventricolare ipercinetica. Al sanitario era stato addebitato di aver rilasciato al giovane - a seguito di una visita specialistica - il certificato di idoneità sportiva agonistica, malgrado questi avesse manifestato già in passato patologie di origine cardiaca, che erano emerse anche nel corso della visita cardiologia eseguita nella medesima occasione.

Diritto ed esito del giudizio
il medico sportivo non avrebbe dovuto rilasciare il certificato senza un approfondimento diagnostico e, in particolare, senza disporre l'esecuzione di un ecocardiogramma che avrebbe certamente evidenziato l'esistenza della patologia causa del decesso. La Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso proposto dal medico, confermando la sentenza di condanna. [Avv. Ennio Grassini - www.dirittosanitario.net]

Nessun allegato disponibile