Normativa

Normativa diramata da Ordine Medici e Odontoiatri di Arezzo

Prescrizione di farmaci ad atleti 21.9.2011

Prescrizione di farmaci ad atleti

Il fatto
Relativamente alla prescrizione di taluni farmaci a un atleta, un medico è stato sanzionato dalla Commissione medici chirurghi dell'Ordine con la sospensione dall'esercizio della professione per quattro mesi.

Il diritto
Il medico sosteneva che, ritenuto insussistente l'addebito principale relativo alla somministrazione di sostanze dopanti, in ragione dell'assoluta mancanza di prova della destinazione dei farmaci all'alterazione della prestazione agonistica, e cioè a finalità diverse da quelle terapeutiche, la Commissione non poteva ritenerlo responsabile di quello di cui all'articolo 3 del Codice deontologico, assumendo che la terapia farmacologica non era stata prescritta in vista della tutela della salute del paziente, ma per fare in modo che l'atleta recuperasse un posto in squadra.

Esito del giudizio
La Corte di Cassazione ha respinto il ricorso rilevando la sostanziale estraneità dell'atto medico all'obiettivo di salvaguardare la salute del paziente.
[Avv. Ennio Grassini - www.dirittosanitario.net]

Nessun allegato disponibile